1. PREMESSA
Le presenti condizioni generali di vendita si applicano integralmente ad ogni ordine salvo deroghe scritte. In caso di discordanza le condizioni generali di vendita prevalgono sulle eventuali condizioni di acquisto del cliente. L’acquirente che accetta la fornitura, anche in parte, accetta integralmente le presenti condizioni di vendita. Il fornitore si riserva la facoltà di apportare alle dimensioni o alla struttura delle apparecchiature quelle modifiche estetico-funzionali suggerite da esigenze di carattere tecnico, ovvero imposte dalla necessità di rendere i prodotti conformi a nuove disposizioni legislative o regolamentari o per adattare gli stessi allo sviluppo tecnologico, senza preventiva comunicazione.

2. I PREZZI
I prezzi esposti possono essere variati, senza preavviso alla Clientela qualora aumentassero i costi e/o del fabbricante e/o rapporti di cambio con le valute estere. I prezzi non includono I.V.A. ed altri accessori.

3. CONDIZIONI DI PAGAMENTO
Il pagamento deve essere effettuato, salvo diversa indicazione scritta autorizzata dalla direzione della D.S.T. S.r.l., direttamente a domicilio del Fornitore nella norma e nei termini concordati. In caso di ritardo nei pagamenti decorrono gli interessi di mora nella misura del tasso corrente di mercato. In quel caso il Fornitore può sospendere la garanzia ed interrompere le consegne.

4. RISOLUZIONE DEL CONTRATTO DI FORNITURA
Qualora nei confronti dell’acquirente vengano elevati protesti di assegni e cambiali, promosse procedure esecutive di concordato preventivo di fallimento, il Fornitore si riserva la facoltà di risolvere unilateralmente il contratto, dandone comunicazione scritta all’acquirente stesso.

5. RISERVA DI PROPRIETA’
Il Fornitore conserva la proprietà dei materiali forniti fino al totale saldo della fornitura e per ciò l’Acquirente non può ne alienarli, ne darli in pegno, ne trasferirli altrove. qualora si addivenga alla risoluzione del contratto per inadempienza dell’Acquirente, gli acconti rimangono acquisiti dal fornitore a titolo di indennità, salvo il disposto dell’art.1526 del Codice Civile.

6. RESA
Le merci s’intendono fornite franco magazzino della D.S.T. S.r.l. Via Tito Bernardini, 35/41 - Villanova di Guidonia 00012 (Roma).

7. CONSEGNA
I termini di consegna contrattuali sono orientativi e pertanto condizionati sia dalla possibilità di produzione del fornitore e dei fabbricanti, sia da eventi di forza maggiore quali scioperi del personale del Fornitore, dei fabbricanti, delle autorità, da calamità naturali, ecc. In nessun caso quindi possono essere posti al carico del Fornitore danni diretti e/o indiretti per ritardata consegna. Il ritardo della consegna non legittima l’Acquirente ad annullare in tutto o in parte il contratto. Le consegne possono essere frazionate.

8. SPEDIZIONE
Le merci viaggiano sempre per conto e a completo rischio dell’Acquirente anche nel caso in cui il vettore sia stato scelto dal Fornitore. Eventuali reclami della merce fornita devono pervenire per iscritto al Fornitore entro 15 giorni del ricevimento della partita contestata e comunque entro 30 giorni dalla spedizione dal magazzino del Fornitore,sotto pena di decadenza del reclamo stesso.

9. GARANZIA
Il prodotto è garantito dal Costruttore del prodotto stesso per 12 mesi dalla consegna o dalla spedizione contro i difetti riconosciuti di fabbricazione. La garanzia non copre i prodotti che risultano manomessi, riparati da terzi o utilizzati non conformemente alle condizioni d’impiego previste. I prodotti contestati, che a sindacabile giudizio del Fornitore risultassero difettosi, sono riparati o sostituiti senza che ciò comporti per il Fornitore responsabilità alcuna per eventuali danni diretti o indiretti. La garanzia viene presentata esclusivamente presso i laboratori del Costruttore del prodotto o laboratori delegati dal Costruttore stesso ove l’acquirente è tenuto a spedire, a proprio rischio e spese, il prodotto difettoso. La garanzia per materiali di consumo come lampade, batteria, tubi da ripresa, cinescopi, testine di registrazione e simili è esclusa. La spedizione dei prodotti inviati al Fornitore o al Costruttore, in applicazione della presente garanzia, come pure le eventuali ulteriori spese di imballo ed ogni altra spesa necessaria sono a rischio ed a carico dell’Acquirente.

10. RESPONSABILITA’ VERSO TERZI
L’Acquirente con l’ordine si assume la responsabilità dell’osservanza delle norme di legge e di sicurezza relative all’impiego dei prodotti forniti.Il Fornitore in nessun caso può essere ritenuto responsabile, anche indirettamente, del mancato o insufficiente funzionamento dei prodotti e/o dei danni conseguiti.

11. FORO COMPETENTE L’Acquirente non può sollevare alcuna eccezione ne promuovere alcuna azione legale nei confronti del Fornitore se non dopo aver regolarmente provveduto al pagamento totale del prezzo alle scadenze concordate.Per le controversie che dovessero insorgere nell’esecuzione del contratto di fornitura è competente in via esclusiva il Foro di Roma.