1. PREMESSA
A. Nelle presenti condizioni generali di vendita, per FORNITORE si definisce la parte contraente con la quale si formalizza, anche fiscalmente, il rapporto commerciale di ordine e vendita della merce. B. Le presenti condizioni generali di vendita si applicano integralmente ad ogni ordine salvo deroghe scritte. In caso di discordanza le condizioni generali di vendita prevalgono sulle eventuali condizioni di acquisto del Cliente. L'Acquirente che accetta la fornitura, anche in parte, accetta integralmente le presenti condizioni di vendita. Il Fornitore si riserva la facoltà di apportare alle dimensioni o alla struttura alle apparecchiature quelle modifiche estetico-funzionali suggerite da esigenze di carattere tecnico ovvero, imposte dalla necessità di rendere i prodotti conformi a nuove disposizioni legislative o regolamentari o per adattare gli stessi allo sviluppo tecnologico, senza preventiva comunicazione.

2. CARATTERISTICHE DEI PRODOTTI
L'Acquirente, con la formulazione dell'ordine d'acquisto, riconosce di aver attentamente esaminato le caratteristiche tecniche, funzionali ed estetiche dei prodotti ordinati e di ritenerle idonee all'uso cui intende, direttamente e indirettamente, destinarli. Si impegna inoltre a non apportare alcuna modifica al prodotto e a rispettare, dichiarando di conoscerle, le sue corrette modalità di utilizzazione.

3. ORDINI
Gli ordini dell'Acquirente dovranno indicare il numero d'ordine, l'esatta indicazione dei beni ordinati con riferimento eventuale al loro codice prodotto, la loro quantità, il prezzo unitario e complessivo, i termini di pagamento, il luogo di destinazione ed eventuali ulteriori istruzioni per la consegna. Nel caso in cui l'ordine sia preceduto da offerta da parte del Fornitore, quest'ultima si riterrà valida per la durata massima di 30 giorni, salvo diversa indicazione. Il contratto di vendita si intenderà in ogni caso perfezionato, al momento del ritiro e/o presa in carico della merce, da parte dell'acquirente, con relativa adesione alle condizioni di pagamento concordate. .

4. PREZZI
I prezzi esposti possono essere variati, senza preavviso alla Clientela. I prezzi dei beni si intendono espressi in Euro, al netto dell'IVA, e sono comprensivi di imballo idoneo alla spedizione. I costi di spedizione, ove non diversamente indicato, si intendono sempre esclusi e saranno a carico dell'Acquirente. .

5. PAGAMENTI
Il pagamento del prezzo dei prodotti potrà essere effettuato dall'Acquirente sul conto corrente bancario di volta in volta indicato dal Fornitore, nel termini concordati. In caso di ritardo nei pagamenti, rispetto ai termini indicati in fattura, all'Acquirente, senza necessità di specifica costituzione in mora, verranno addebitati gli interessi di mora al tasso vigente previsto dall'art. 5, comma 2, D.Lgs 231/2002. Sino all'integrale saldo delle forniture arretrate, il Fornitore potrà sospendere l'evasione degli ordini in corso senza alcuna penale e con rinunzia dell'acquirente in mora, al risarcimento dei danni, perchè a lui non spettanti visto che l'eventuale inadempimento del Fornitore si verificherebbe per cause imputabili solo all'Acquirente.

6. TRASPORTO E CONSEGNA
La merce viaggia sempre a rischio e pericolo dell'Acquirente, anche in caso di resa franco destinatario. I termini di consegna, ove non espressamente specificati come essenziali, si intendono sempre meramente indicativi.

7. CONTESTAZIONI SULLE MISURE
Eventuali reclami sulla quantità ed integrità delle confezioni o dei prodotti dovranno essere avanzati direttamente al vettore al momento della consegna con l'apposizione sulla bolla o sul documento di consegna dell'indicazione “accettato con riserva”. Eventuali vizi nei prodotti consegnati dovranno essere comunque denunciati al Fornitore, in forma scritta comprendente in ogni caso l'invio di raccomandata a.r., entro otto giorni dalla consegna. Eventuali difformità nella quantità dei beni consegnati rispetto all'ordine non daranno diritto alla risoluzione del contratto né alla sospensione di pagamenti, ma solo all'integrazione della fornitura con i beni mancanti. La restituzione della merce dovrà, in ogni caso, essere autorizzata dal Fornitore, con possibilità di applicazione di penali fino al 25% del prezzo del prodotto restituito. L'Acquirente si impegna a non utilizzare i prodotti eventualmente difettosi e a segnalare senza dilazione eventuali contestazioni da parte di terzi di cui sia giunto a conoscenza.

8. GARANZIA
La garanzia del Fornitore circa la qualità dei prodotti forniti viene prestata nei limiti di quanto indicato nella scheda tecnica del prodotto, che l'Acquirente dichiara di conoscere. Il Fornitore, nei predetti limiti, garantisce esclusivamente la conformità dei prodotti consegnati a quelli ordinati e non l'idoneità degli stessi a soddisfare specifiche esigenze dell'acquirente o di terzi, a meno che le stesse non abbiano costituito specifico oggetto dell'ordine accettato, attraverso la completa descrizione delle condizioni di esercizio dell'impianto. Ove non diversamente indicato nell'offerta o nella conferma d'Ordine, la garanzia avrà la durata di mesi 12 dalla data di consegna, per prodotti in normali condizioni di conservazione. La garanzia non opererà, in ogni caso, e a titolo esemplificativo, ove siano riscontrabili:  errori di progettazione, dimensionamento e conduzione dell'impianto  errori di montaggio  errata modalità di stoccaggio, conservazione e manutenzione del prodotto  manomissione o tentativi diretti di riparazione o modificazione del prodotto  tardivo intervento per limitare le conseguenze di eventuali anomalie di funzionamento del prodotto  normale deterioramento del prodotto conseguente al suo utilizzo  guasti causati da eventi atmosferici imprevedibili (allagamenti; disastri ambientali etc.) e comunque da cause di forza maggiore La garanzia opererà esclusivamente per i prodotti acquistati direttamente dal Fornitore o dai suoi distributori autorizzati. Ad esclusione delle ipotesi di dolo o colpa grave, in nessun caso il fornitore risponderà per danni a persone o cose derivanti dall'uso del prodotto finito. La responsabilità non si estenderà in ogni caso ai danni indiretti, non prevedibili e comunque al di fuori delle ipotesi per cui possa operare la garanzia sul prodotto.

9. RISERVATEZZA
L'Acquirente si impegna a mantenere riservate e a non divulgare a terzi, ove ciò non sia strettamente necessario ai fini della legittima utilizzazione dei beni acquistati, per tutta la durata del rapporto e per ulteriori anni tre dalla consegna dell'ultima fornitura di ogni prodotto, ogni informazione o dato tecnico relativi ai prodotti acquistati, al loro funzionamento o utilizzazione, così come ogni informazione amministrativa o commerciale relativa al contratto di vendita dei beni stessi (prezzo, Termini di pagamento e garanzia etc)..

10. FORO COMPETENTE Competente in via esclusiva, per ogni controversia nascente dal rapporto di fornitura, ivi comprese le azioni del Fornitore per il recupero dei propri crediti, sarà il Foro competente territorialmente per legge, del luogo in cui si è formalizzata la vendita con il Fornitore, avendo questo più sedi in Italia, così come è stabilito dall'art. 20 del c.p.c. (Foro facoltativo); il tutto, in espressa deroga al principio generale stabilito dall'art. 19 del c.p.c. (Foro generale).