Decreto Affitti Brevi: come garantire sicurezza con i rilevatori Ajax Systems

Scopri con DST una delle soluzioni migliori sul mercato per rispondere all’obbligo di installare rilevatori di monossido di carbonio negli immobili destinati ad affitti inferiori ai 30 giorni.

L’evoluzione delle normative in materia di sicurezza residenziale apre nuove opportunità per gli installatori di sistemi di sicurezza. Con l’introduzione del Decreto Legge 18 ottobre 2023 n. 145, convertito in Legge n. 191, l’Italia pone nuovi standard per la sicurezza nelle abitazioni, introducendo l’obbligo di installare rilevatori di monossido di carbonio e di gas combustibili in tutte le strutture destinate all’ospitalità turistica e agli affitti inferiori ai 30 giorni. Questo cambiamento normativo non solo aumenta la sicurezza per gli occupanti, ma offre anche ai professionisti nuove opportunità commerciali.

In questo articolo esploreremo le specifiche della normativa e analizzeremo una delle migliori risposte tecnologiche sul mercato.

 

Decreto Affitti Brevi: cosa dice la normativa sull’installazione di rilevatori

Dal 15 dicembre 2023 un’importante svolta normativa ha ridefinito gli standard di sicurezza negli immobili destinati all’ospitalità turistica e per gli affitti brevi inferiori ai 30 giorni. Il Decreto Legge 18 ottobre 2023 n. 145, convertito in Legge n. 191, impone che ogni unità immobiliare sia dotata di:

  • almeno un rilevatore di monossido di carbonio, per prevenire il rischio di avvelenamento da questo gas incolore e inodore, prodotto da combustioni incomplete;

  • almeno un rilevatore di gas metano o GPL, per rilevare tempestivamente eventuali fughe di gas, riducendo il rischio di esplosioni o incendi;

  • estintori portatili, conformi alle normative vigenti, installati in posizioni accessibili e visibili, per garantire una pronta risposta in caso di incendio.

Questi requisiti rappresentano una duplice garanzia di sicurezza, in primis per gli ospiti, ma anche per gli stessi immobili e riflettono l’impegno del nostro paese verso la sicurezza domestica e la prevenzione degli incidenti, stabilendo standard chiari e uniformi a livello nazionale.

Gli obiettivi del Decreto Affitti Brevi

L’obiettivo primario della normativa è quello di ridurre drasticamente il numero degli incidenti domestici, garantendo un ambiente più sicuro per tutti. Per raggiungere questo scopo, come anticipato, la legge impone l’installazione di sistemi di rilevamento per il monossido di carbonio e il gas metano o GPL, oltre alla presenza obbligatoria di estintori, in tutte le unità immobiliari. Questi dispositivi devono essere conformi agli standard di sicurezza vigenti e certificati, al fine di garantire l’efficacia delle misure preventive adottate.

La normativa rappresenta quindi una risposta concreta alle esigenze di protezione espresse dalla società, offrendo nel contempo agli installatori di sistemi di sicurezza una preziosa opportunità di espandere il proprio business. Con i prodotti adeguati, gli installatori possono giocare un ruolo fondamentale nell’implementazione di queste misure salvavita, migliorando la sicurezza degli ambienti residenziali e rispondendo efficacemente alle richieste del mercato.

L’opportunità per gli installatori

Per gli installatori, la nuova normativa rappresenta un’importante occasione di crescita professionale e di espansione del mercato, in quanto chiamati a implementare queste misure e fornire consulenza, prodotti e servizi adeguati alle nuove esigenze di sicurezza.

La normativa, infatti, non solo incrementa la domanda di sistemi di rilevamento gas e di dispositivi antincendio, ma stimola anche la necessità di poter contare su servizi professionali per l’installazione, la manutenzione e il controllo di questi sistemi, creando un circolo virtuoso di sicurezza e professionalità nel settore.

In questo contesto, DST, distributore di prodotti di sicurezza nel Lazio e in Lombardia, si conferma partner strategico e affidabile, sempre al fianco degli installatori, offrendo una gamma completa di soluzioni che rispondono perfettamente ai requisiti della nuova normativa.

Tra i diversi marchi distribuiti, Ajax Systems si distingue per l’innovazione e l’affidabilità dei suoi prodotti, inclusi i rilevatori di fumo e monossido di carbonio FireProtect 2 e i sensori antiallagamento Leaks Protect. Queste soluzioni non solo assicurano la conformità alle nuove leggi, ma rappresentano anche un valore aggiunto in quanto consentono agli installatori di offrire ai clienti soluzioni di sicurezza avanzate e di facile utilizzo.

Soluzioni Ajax per una sicurezza avanzata negli affitti brevi

Ajax Systems si distingue nel panorama della sicurezza domestica e commerciale per l’innovazione e affidabilità dei suoi prodotti. In risposta alla nuova normativa e alle esigenze crescenti di sicurezza negli affitti brevi, Ajax offre soluzioni all’avanguardia per rilevare tempestivamente fumo, monossido di carbonio e allagamenti, garantendo così protezione e tranquillità sia per i proprietari che per gli ospiti.

 

La linea di rilevatori FireProtect 2 Ajax Systems

Ajax raggiunge un livello completamente nuovo di tecnologia nella sicurezza antincendio residenziale con FireProtect 2, la linea di rilevatori di fumo, temperatura e monossido di carbonio.

L’eccezionalità di questo dispositivo è garantita dalla velocità e accuratezza del rilevamento degli incendi: la camera di fumo unica, resistente alla polvere e impenetrabile per gli insetti, un sensore ottico con doppio spettro e un algoritmo software HazeFlow 2 garantiscono la massima sicurezza senza falsi allarmi. La tecnologia a bordo permette infatti di misurare la concentrazione di microparticelle nell’aria in modo da rispondere solo al fumo, ignorando vapore e condensa.

Per quel che riguarda il monossido di carbonio, FireProtect 2 avverte di una pericolosa concentrazione di CO a livello di 50 ppm, prima che si verifichino i primi segni di avvelenamento grazie ad un sensore chimico integrato con una vita utile di almeno 10 anni.

Il dispositivo è dotato, inoltre, di due termistori di classe A1R che permettono di rilevare le minacce di un incendio senza fumo. Questi componenti sono particolarmente efficaci nel percepire un rapido aumento di temperatura, tipico della combustione di materiali sintetici o dell’inizio di un incendio. Posizionati all’esterno del coperchio, i termistori assicurano una rilevazione immediata, evitando ritardi che potrebbero rivelarsi fatali.

In definitiva Fire Protect2 è in grado di registrare la presenza di fumo, forti sbalzi di temperatura e livelli di CO pericolosi ed è conforme ai rigorosi standard di sicurezza antincendio residenziale. Una delle caratteristiche più importanti è la batteria di lunga durata. Il rilevatore è disponibile in due varianti: versione SB, con batterie sigillate e non sostituibili che garantiscono 10 anni di funzionamento e versione RB, fino a 7 anni di funzionamento con batterie CR123A sostituibili.

FireProtect 2 di Ajax rappresenta quindi una soluzione ideale per rispondere ai requisiti imposti dalla normativa Decreto Affitti Brevi, ma non è l’unica soluzione da proporre ai clienti.

 

LeaksProtect: protezione antiallagamento

Oltre alla protezione da fumi e gas, è fondamentale considerare anche i rischi legati agli allagamenti per garantire una copertura completa della sicurezza in ogni scenario domestico. Il LeaksProtect di Ajax si inserisce perfettamente in questo contesto, offrendo una soluzione avanzata per prevenire danni causati dall’acqua. Questo dispositivo è ideale per ambienti residenziali, in particolare negli affitti brevi, dove una rapida risposta agli imprevisti è cruciale per salvaguardare sia la struttura che la sicurezza degli ospiti.

Il sensore antiallagamento LeaksProtect di Ajax è progettato per rilevare immediatamente la presenza di acqua in aree a rischio come bagni, cucine o cantine, prevenendo i danni causati da perdite d’acqua o rotture di tubature. Piccolo e discreto, può essere posizionato ovunque vi sia la possibilità di un allagamento, inviando allarmi in tempo reale per permettere un intervento rapido ed efficace. LeaksProtect è infatti dotato di una tecnologia di sensori avanzata in grado di rilevare anche le perdite più piccole e lievi cambiamenti di umidità.

Con una durata della batteria che può raggiungere i 5-7 anni, LeaksProtect assicura una protezione duratura senza bisogno di manutenzione frequente. Progettato per operare anche in condizioni ambientali difficili, dispone di un grado di protezione IP65 contro acqua e polvere, che garantisce affidabilità e resistenza nel tempo.

 

Scopri da DST i rilevatori Ajax Systems

L’adozione dei rilevatori Ajax Systems non solo permette di soddisfare i requisiti legislativi, ma anche di elevare il livello di sicurezza e comfort offerto agli ospiti, trasformando gli affitti brevi in veri e propri rifugi sicuri. Per gli installatori, d’altra parte, FireProtect2 e LeaksProtect rappresentano un’opportunità di business, in quanto offrono soluzioni di sicurezza avanzate che rispondono alle crescenti aspettative del mercato.

Se sei un installatore e cerchi un rivenditore Ajax Systems in Lazio e in Lombardia, contatta DST.

Potrai acquistare o ricevere tutte le informazioni, la formazione e l’assistenza sui prodotti Ajax, le soluzioni e i servizi chiamando al 366 688 2692 o inviando una mail all’indirizzo marketing@dstsicurezza.it.Ti aspettiamo!