L’affidabilità dei fili e la libertà della comunicazione radio finalmente in un’unica soluzione. Scopri con DST distribuzione Lazio l’innovativo sistema ibrido che promette di trasformare il mondo della sicurezza cablata.

Ormai da qualche anno il mercato della sicurezza si sta muovendo nella direzione dei sistemi ibridi, capaci di unire il meglio della sicurezza alla flessibilità del wireless.

Combinare i plus delle due tecnologie consente, infatti, di proteggere ogni tipologia di edificio, anche dove sono necessarie installazioni più complesse per via della conformazione strutturale del luogo.

Ajax risponde a queste richieste con Fibra, la tecnologia cablata di generazione digitale che coniuga l’affidabilità dei cavi alla flessibilità della comunicazione via radio.

DST, distributore ufficiale Ajax in Lazio e Lombardia, ti propone una soluzione ibrida che si presenta come un’innovazione capace di soddisfare le aspettative sia degli installatori che dei clienti finali. Vediamo insieme alcuni dei principali punti di forza e vantaggi del sistema.

Le caratteristiche tecniche di Fibra

Oltre a produrre uno dei migliori antifurti wireless sul mercato, Ajax ha ampliato la gamma di soluzioni con Fibra, che eredita di fatto tutti i vantaggi del sistema senza fili garantendo una copertura maggiore e più affidabile in termini di sicurezza.

Uno dei primi aspetti da rilevare è la lunghezza di connessione: la linea prodotti può coprire anche edifici a più piani fino a 2000 metri. Ovviamente ci sono altre caratteristiche distintive che fanno di Fibra una soluzione performante e altamente professionale. Ecco qualche piccolo assaggio:

Ma vediamo nel dettaglio alcune delle caratteristiche accennate.

Il protocollo di comunicazione Fibra prevede la protezione anticollisione: con un solo cavo è possibile collegare contemporaneamente fino a 30 rilevatori in modo stabile. Le notifiche di allarme arrivano in 0,15 secondi.

Inoltre, la flessibilità del wireless e la possibilità di contare su una lunghezza del cavo di due chilometri consentono di poter fare a meno di ripetitori di segnale o fonti di alimentazione.

Efficienza e performance mai viste prima

Fibra si presenta fisicamente come una connessione bus: i rilevatori si connettono alla centrale con cavi a quattro fili, ma è il software con il protocollo di comunicazione radio Jeweller a rappresentare la vera rivoluzione. Rispetto ai rilevatori analogici e digitali presenti sul mercato, il consumo energetico per una trasmissione bidirezionale di pacchetti dati è infatti 100 volte inferiore alla media.

Grazie a Fibra i rilevatori utilizzano decine di microampere, con un consumo energetico nettamente più basso che permette di aggiungere più dispositivi a una sola linea e di avere una maggior lunghezza del collegamento cablato.

La comunicazione Fibra è organizzata secondo il principio TDMA: i moduli di comunicazione non sono sempre attivi, ma ogni dispositivo ha una certa frazione di tempo per scambiare dati con l’hub. Tutto questo si traduce in una drastica riduzione dei consumi energetici e, allo stesso tempo, evita interferenze e conflitti quando più dispositivi comunicano contemporaneamente.

Il risultato è un’eccezionale autonomia del sistema: in caso di interruzione di corrente, 30 dispositivi cablati Fibra possono funzionare per 60 ore con una batteria di riserva di 7 Ah.

Sistema anti-sabotaggio avanzato

Fibra dispone di un sistema anti-sabotaggio avanzato che utilizza la crittografia con una chiave dinamica per la protezione dei dati trasmessi. Tentare di decifrare i dati criptati è dunque un’impresa difficile che richiederebbe tempo e un’enorme potenza di calcolo.

Il sistema monitora in continuazione lo stato dell’hub, dei rilevatori e della linea. In caso di perdita del contatto con i dispositivi o di linea danneggiata, l’utente riceverà prontamente una notifica in meno di 36 secondi. Anche eventuali cortocircuiti sulla linea verranno rilevati istantaneamente.

Inoltre, Fibra supporta connessioni con topologia ad anello: con i prossimi aggiornamenti OS Malevich c’è la possibilità di proteggere fisicamente la linea Fibra dalla rottura. Basterà connettere l’inizio della linea a un terminale dell’hub, la fine all’altro. In caso di rottura della linea, l’anello si divide in due segmenti in grado di continuare a funzionare e l’istituto di vigilanza e gli utenti ricevono una notifica dell’evento

Le app e le nuove funzioni

Nell’app Ajax i dispositivi sono organizzati in stanze e gruppi indipendentemente dalla loro connessione fisica all’hub e alle linee. Utilizzando alcune linee Fibra, si può posizionare il cavo in modo comodo e sicuro per poi costruire un’architettura digitale del sistema nell’app Ajax PRO.

Le notifiche nelle app trasmettono informazioni precise: tipo di evento, data, ora, nome del dispositivo, stanza in cui si trova. Grazie all’indirizzabilità dei dispositivi è possibile monitorare l’impianto e grazie alla foto-verifica con i rilevatori di movimento è possibile avere a portata di mano tutte le informazioni necessarie per capire cosa sta accadendo.

Per gli installatori Fibra rappresenta una soluzione ottimale, non solo per le funzionalità e performance garantite, ma anche per l’installazione semplificata dei dispositivi cablati attraverso strumenti software speciali. La funzione Scansione linea trova immediatamente i dispositivi non connessi all’hub e permette di aggiungerli al sistema in un paio di click.

Tramite l’app PRO l’installatore può simulare il massimo consumo energetico possibile con lo stress test del consumo energetico per confermare che il sistema avrà energia sufficiente in qualsiasi circostanza.

Con l’app PRO Desktop è possibile la sincronizzazione automatica del sistema: tutta la configurazione delle apparecchiature Ajax viene scaricata automaticamente dal server cloud.

Dispositivi principali

Fibra dispone di una vasta gamma di prodotti e periferiche affidabili e performanti in grado di fornire tutta la protezione necessaria.

Il cuore del sistema è l’Hub Hybrid, l’unità centrale ibrida compatibile sia con dispositivi cablati che wireless e disponibile in due versioni da 2G e 4G.

I rilevatori di movimento Motion Protect, Motion Protect Plus, Combi Protect e Glass Protect (entrambi rilevatori rottura vetri) e MotionCam (con foto-verifica) presentano tutti filtro falsi allarmi, immunità agli animali, compensazione di temperatura e configurazione e gestione tramite app.

I rilevatori di apertura magnetici Door Protect e Door Protect Plus presentano protezione contro le vibrazioni del relè reed e garantiscono una sicurezza ottimale su porte e finestre.

Completano la gamma di dispostivi StreetSiren e HomeSiren, rispettivamente sirene da esterno e da interno e la tastiera cablata KeyPad.

Per trasformare un antifurto obsoleto in un sistema di sicurezza intelligente Ajax propone MultiTransmitter, il modulo di integrazione di rilevatori di terze parti che permette di utilizzare sensori IR per il perimetro, sensori per il gas, termostati e altri dispositivi di altri produttori.

In definitiva Fibra si configura come una soluzione che coniuga flessibilità, affidabilità e controllo e che offre un’esperienza utente unitaria con hardware efficiente e un software sofisticato che portano alla realizzazione di una importante innovazione nel settore della sicurezza.

Se sei un installatore e cerchi un rivenditore Ajax a Viterbo, Roma, nell’intera regione Lazio e in Lombardia, contatta DST. Potrai acquistare o ricevere tutte le informazioni, la formazione e l’assistenza sui prodotti, le soluzioni e i servizi Ajax chiamando al 366 688 2692 o inviando una mail all’indirizzo marketing@dstsicurezza.it. Ti aspettiamo!

Se desideri partecipare agli incontri formativi delle nostre Masterclass dedicate a Fibra di Ajax, hai la possibilità di scegliere tra due date. Clicca qui per iscriverti alla sessione del 16.03.2022 a Viterbo oppure clicca qui per iscriverti alla sessione del 30.03.2022 a Cologno Monzese.