Scopri con Dst Distribuzione Lazio le caratteristiche tecniche, le funzioni e gli scenari di applicazione della tecnologia di immagini termiche targata Hikvision.

Le telecamere termiche di Hikvision rappresentano la soluzione ideale per una videosorveglianza operativa 24h su 24 in diversi tipi di contesti e situazioni.

La tecnologia termica è infatti progettata per una vasta gamma di applicazioni che spaziano dalla protezione perimetrale alla misurazione della temperatura, fino al rilevamento di incendi.

Dst, distributore Hikvision in Lazio e Lombardia, ha individuato plus tecnici e ambiti applicativi di questa tecnologia. Scopriamo insieme perché e in quali scenari le termocamere risultano essere la scelta top per installatori e professionisti del settore.

Come funziona la tecnologia termica

È tutto merito dei sensori termici. Sono loro a convertire il calore emanato da un oggetto, invisibile all’occhio umano, in immagini visibili.

Tutti gli oggetti con una temperatura maggiore dello zero assoluto emettono radiazioni a infrarossi (IR). Più sarà elevata la temperatura, più verranno emesse radiazioni. Le telecamere termiche o termocamere sfruttano le differenze di temperatura tra gli oggetti per rilevare le variazioni di calore grazie ai sensori termici avanzati, che garantiscono immagini in infrarosso precise e dettagliate in ogni momento e in ogni situazione.

Funzionalità avanzate e plus tecnici delle telecamere termiche Hikvision

Hikvision propone un’ampia gamma di telecamere termiche realizzate per resistere agli ambienti più difficili e caratterizzate da tecnologie all’avanguardia e plus tecnici che le rendono efficaci e performanti. Analizziamoli insieme.

Scarsa illuminazione, pioggia, nebbia, neve e tutti gli eventi metereologici avversi non sono più un problema. Rispetto alle telecamere tradizionali, i sensori termici delle termocamere non sono influenzati né dalle condizioni variabili di luce né dagli eventi metereologici. Le telecamere termiche garantiscono quindi la realizzazione di sistemi di sorveglianza estremamente efficaci ed attivi 24 ore al giorno e 7 giorni su 7, grazie alla loro immunità ai cambiamenti di luminosità naturale e artificiale.

Le telecamere termiche di Hikvision possono contare sull’Auto Gain Control (AGC) che regola la gamma dinamica e migliora il contrasto di un’immagine. Grazie all’algoritmo avanzato “AGC Adattivo”, le immagini riprese vengono ottimizzate anche in condizioni critiche.

Il Digital Detail Enhancement (DDE), basato su un algoritmo avanzato, assicura un’immagine molto più dettagliata e definita.

L’immagine viene resa più nitida dal 3D Digital Noise Reduction (3D DNR) attraverso un processo di riduzione del rumore del segnale video.

Grazie all’Auto Calibrazione, che permette di calcolare la dimensione di ogni oggetto, animale o persona, le telecamere garantiscono una rilevazione estremamente accurata.

Le telecamere termiche di ultima generazione utilizzano algoritmi di analisi video avanzata di tipo Deep Learning per rilevare e discriminare persone e veicoli da animali, pioggia, foglie o altri oggetti in movimento che non rappresentano un potenziale pericolo. Ciò consente di evitare falsi allarmi e di migliorare le segnalazioni dell’evento d’allarme rispetto alle telecamere tradizionali. L’analisi video permette quindi un controllo immediato e semplificato all’operatore di sicurezza. La combinazione della funzione Human/Vehicle Detection con le funzioni smart Line Crossing Detection e Intrusion Detection permettono inoltre di rilevare attraversamento di linee, intrusioni e ingressi e uscite non autorizzate con precisione assoluta.

Le termocamere possono essere gestite tramite app Hik-Connect e software iVMS-4200 che rappresentano il fulcro della convergenza e permettono di ricevere notifiche push di allarme, monitorare l’area e visualizzare le riprese. Inoltre, la tecnologia PoE permette di sfruttare un unico punto installativo, utilizzando un unico cavo con notevole risparmio di tempo durante la fase di installazione.

Vasta gamma di soluzioni e prodotti

Hikvision offre un’ampia gamma di termocamere che soddisfano qualunque necessità. Dispositivi a singola ottica termica, dispositivi bi-spectrum con doppia ottica fino a telecamere con sistema di posizionamento e telecamere PTZ stabili che integrano moduli termici con quelli ottici.

In particolare le telecamere bi-spectrum sono dotate della tecnologia di fusione delle immagini bi-spettrale, che fornisce maggiori dettagli delle immagini integrando le immagini termiche con quelle ottiche, creando un’unica immagine ancora più dettagliata.

Ambiti applicativi

Le telecamere termiche Hikvision sono fruibili per diversi ambiti applicativi: residenziale, small business, industriale, logistica e luoghi sensibili al rischio di incendi.

Esse coprono di fatti molteplici funzioni che si riassumono in tre macro aree: protezione perimetrale dei luoghi, misurazione della temperatura e rilevazione incendi.

Quando si parla di difesa perimetrale, le due principali problematiche per le telecamere di sicurezza tradizionali sono i falsi allarmi e la scarsa qualità dell’immagine. Le termocamere vincono entrambe le sfide garantendo una rilevazione efficace. Le immagini sono infatti nitide e ad alta risoluzione, senza influenze ambientali. Le funzioni smart con algoritmo Deep Learning dell’analisi video a bordo permettono invece di attivare l’allarme solo in caso di reale intrusione, consentendo un monitoraggio dell’area realmente affidabile.

Le termocamere rilevano le anomalie termiche individuando i punti caldi e i possibili inneschi su macchinari o impianti elettrici con notevole anticipo rispetto ai sensori antincendio.

La funzione Temperature Exception Alarm presente a bordo rileva infatti le anomalie di temperatura in caso di principio di incendio/innesco, salvaguardando beni materiali e la vita delle persone in maniera più efficace. Il rilevamento dinamico degli incendi è basato sulla tecnologia Deep Learning.

Le telecamere termografiche radiometriche per applicazioni Body Temperature sono la scelta ideale per monitorare processi in ambito industriale e per uno screening rapido della temperatura in edifici come uffici, fabbriche, stazioni, aeroporti.

Le termografiche rilevano soggetti con potenziale stato febbrile con estremo livello di precisione fino a ± 0,3 ° C. Grazie all’algoritmo deep learning AI Face Detection, è possibile rilevare simultaneamente fino a 30 soggetti, applicazione molto utile in luoghi affollati come aeroporti, stazioni, ospedali, centri commerciali e uffici.

Questo tipo di dispositivi consente inoltre rilevazioni veloci, efficaci e senza il contatto degli operatori. Le serie Turrent e Bullet sono infatti installate a soffitto e a parete e contribuiscono di fatto alla sicurezza delle ispezioni per contrastare epidemie, proprio come è avvenuto recentemente.

Le termocamere sono molto utili in ambienti come ad esempio bar, scuole, ospedali e case di riposo, in cui è presente il divieto di fumare. La funzione Smoke Detection rileva ed attiva un allarme nell’istante in cui una persona sta fumando, escludendo ad esempio il fumo di una tazza bollente o la fiamma dell’accendino.

Se sei un installatore o un professionista del settore e cerchi un rivenditore delle telecamere termiche a Viterbo, Roma, nell’intera regione Lazio e in Lombardia, contatta DST distribuzione Lazio per individuare la serie e i modelli più adatti alle funzioni e agli ambiti applicativi richiesti.

Potrai acquistare o ricevere tutte le informazioni, la formazione e l’assistenza sulle termocamere e tutti i prodotti Hikvision chiamando al 366 688 2692 o inviando una mail all’indirizzo marketing@dstsicurezza.it. Ti aspettiamo!